Home

Avevo appena preso i cereali dallo scaffale più alto, quando inavvertitamente lo vidi. Stava lì, piantato in mezzo alla corsia, e pareva quasi fissarmi. Per la sorpresa quasi persi l’equilibrio. Abbandonato il carrello vicino alle fette biscottate, mi avvicinai. Per non farmi vedere, mi accucciavo dietro gli espositori di cartone, seguivo come un’ombra gli acquirenti del sabato pomeriggio. Intanto, continuava a rimanere lì. Altissimo. Imponente. Gettai un’occhiata attorno. Le cassiere erano lontane, indaffarate con la coda del week-end, e non mi prestavano attenzione. Rimasi un attimo incerta, ma decisi di tentare. Lo afferrai al volo, e iniziai a correre velocemente verso l’uscita. Lo presi per la barba, dopo avergli tolto velocemente gli stivali, rifiniti malissimo. Te ne comprerò di più belli, sussurrai affettuosa, mentre il suo peso non indifferente iniziava a farmi rallentare. Lui zitto, fermo, in attesa di vedere se ce l’avrei fatta. Mi fermarono che avevo il fiatone, poco  prima dei surgelati. Ci separarono bruscamente, dopo avermi fatto una bella lavata di capo. La vigilanza, severa, mi scortò all’uscita, e io, triste, lo guardai ancora una volta, dietro la porta a vetri. Tornerò a prenderti, pensavo, mentre con pazienza risistemavano il suo corpo di plastica davanti agli articoli natalizi.

One thought on “Chiara Caricasulo – Babbo Natale

  1. Incuriosito dalla chiacchierata sugli storytelling e poetry slam, mi sto facendo una cultura a proposito. Ovviamente, avendo letto il tuo nome in tutte le competizioni torinesi di settore, non potevo esimermi e ho cercato qualcosa scritto da te. Questo è molto sfizioso, davvero divertente. Brava!
    Denis

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s